Quer pasticciaccio brutto del 21 maggio



Eh, sì, perché era proprio il 21 maggio del 1973 quando venne a mancare Carlo Emilio Gadda, autore che ha rivoluzionato lo stile di scrittura del XX secolo, utilizzando un mix originale di linguaggi diversi, tra cui termini dialettali (un po' come Camilleri) e tecnici (Gadda era un ingegnere). E oggi lo vogliamo ricordare con questo titolo che richiama per l'appunto uno dei suoi testi di maggiore successo: Quer pasticciaccio brutto de via Merulana. Il romanzo venne pubblicato in ben cinque puntate sulla rivista Letteratura, nel lontano 1946 e solo dopo oltre dieci anni l'editore Garzanti lo pubblicò in volume unico.


Il libro in sintesi (da scheda Amazon dell'edizione di cui riportiamo la copertina): Roma durante il fascismo. Il commissario di polizia don Ciccio Ingravallo è incaricato di svolgere un'inchiesta su un furto di gioielli avvenuto al 219 di via Merulana, una via popolare nel cuore di un vecchio quartiere. Nella casa abitano due amici del commissario: i coniugi Balducci, dai quali è solito andare a pranzo nei giorni festivi. Per lo scapolo don Ciccio Liliana Balducci è l'incarnazione della dolcezza e della purezza femminile. Un mattino, Liliana viene selvaggiamente assassinata nel suo appartamento: il furto dei gioielli e l'assassinio sono opera di una stessa persona? Da questi episodi prende il via il romanzo gaddiano, che, apparso in "Letteratura" nell'immediato dopoguerra, fu scritto a Firenze nel ricordo di un lontano soggiorno nella capitale (1926-27). Basandosi su un reale fatto di sangue, Gadda costruisce un intrigo poliziesco che gioca su un duplice registro: può essere letto, infatti, come eco del mondo e come bricolage letterario.

Carlo Emilio Gadda

Quer pasticciaccio brutto de via Merulana

Garzanti, 275 pagine, € 12

ISBN 978-8811694625

Link Amazon: http://amzn.to/2qHCk8w

#CarloEmilioGadda #AndreaCamilleri #Garzanti #AutoriItaliani #Fascismo

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square